Per dire la tua, chiama allo 06.899.291 oppure scrivi un messaggio al 393.899.2913!

I pazzi siete voi. Artisti contro il nucleare!

La par condicio ci impedisce di mandare in onda questa canzone... sarebbe un'indicazione di voto esplicita per i referendum del 12 e 13 giugno. E allora noi la mettiamo sul nostro sito, dove non c'è par condicio che tenga! Il video l'hanno realizzato amici (e pure qualche conduttore) di Radio Popolare Roma per sostenere la protesta de www.ipazzisietevoi.org, i sette ragazzi che da più di una settimana vivono rinchiusi in un rifugio anti-radiazioni. Nel video troverete: Adriano Bono & Torpedo Sound Machine, Radiodervish, il cantautore romano Mannarino e il modenese Cisco Bellotti, Luca Militant A degli Assalti Frontali e il gruppo siciliano i Percussonici. Insomma, guardate, diffondete, linkate, spammate!

E' morto Roberto Morrione, giornalista giusto

morrioneE' morto questa notte a Roma Roberto Morrione. Fondatore e direttore di Rainews e negli ultimi anni direttore di Libera Informazione, Roberto noi di Radio Popolare Roma lo consideravamo un maestro e un compagno di lavoro. Sono molte le cose che ci ha insegnato: sul giornalismo antimafia, su cosa significhi essere giornalisti liberi. Anche nell'ultimo periodo, quando ci parlava al telefono con un filo di voce o quando lo incrociavamo, stanco ma sempre presente, nelle piazze in difesa della legalità o per la Costituzione o contro il bavaglio.  Roberto Morrione era e resterà per tutti noi un esempio, di come si possa - con mitezza – schierarsi. Dalla parte giusta.

Ascolta una delle mille interviste di Radio Popolare Roma a Roberto Morrione...

«Serve un progetto del centrosinistra per le comunali 2013». Intervista a Nicola Zingaretti

zingaretti_1«Ora è il momento di tirare fuori le idee. E' tempo che il centrosinistra ritrovi un progetto positivo su Roma, lo metta in campo, lo discuta con la città e si prepari ad affrontare la campagna delle comunali fra 2 anni. Roma ha bisogno di una classe dirigente del centrosinistra in grado di prospettare una visione, un progetto che è tempo che venga discusso, poi i nomi verranno dopo». Lo ha detto il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, commentando ai microfoni di Radio Popolare Roma i risultati  del primo turno delle elezioni amministrative. «A noi non servono coalizioni per vincere e poi non governare. Un campo molto libero del confronto, che coinvolga i partiti, ma non solo i partiti, le associazioni, i comitati di quartiere, le forze sociali. Una grande umiltà per tessere un filo progettuale che oggi è ancora debole» ha concluso Zingaretti. Ascolta o scarica l'intervista a cura di Alessandro Castiello.

Io cammino in fila indiana: Ascanio Celestini martedì 17 maggio a Caffè Scorretto

ascanio-celestini1-206x300Martedì 17 maggio Ascanio Celestini sarà ospite dalle ore 17 di Caffè Scorretto.
E' uscito il 22 febbraio per Einaudi “Io cammino in fila indiana”, l'ultimo libro pubblicato dall'attore e scrittore romano. Racconti che guidano il lettore attraverso la cronaca e le assurdità dei nostri anni e descritti con la tipica ironia di Celestini. Sarà l'occasione per presentare anche l'uscita del dvd “La Pecora nera”, film presentato nell'ultima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
Celestini verrà a trovarci nello Studio 4 di Radio Popolare Roma, all'interno della sala bar del Brancaleone.
Non mancheranno come sempre gli ospiti musicali che si esibiranno dalle 16.35 con la possibilità per le nostre ascoltatrici e i nostri ascoltatori di assistere alla trasmissione. Come ogni giorno l'ingresso sarà libero  a partire dalle ore 16.


Martedì 17 maggio, a partire dalle 16.35

Sui 103.3 di Radio Popolare Roma e in streaming su questo sito
Brancaleone - Via Levanna 11

Pagine

Abbonamento a Radio Popolare Roma - News, Cultura, Spettacoli RSS
 
 

Per intervenire in diretta:

tel. 06.899.291

SMS 393.899.2913

 

Sostieni Radio Popolare Roma:

 

Radio Popolare Roma è la radio libera e indipendente della Capitale.

Radio Popolare Roma produce ogni giorno quasi dieci ore di informazione: sugli interni, gli esteri, la cultura, gli spettacoli.

E' una radio locale: Roma è il nostro principale teatro di azione, di cronaca e di racconto.

La città entra nella nostra programmazione attraverso un meccanismo doppio: ogni giorno i nostri inviati sono in diretta, mattina e pomeriggio, a raccontare i fatti.