Per dire la tua, chiama allo 06.899.291 oppure scrivi un messaggio al 393.899.2913!

TimeSqueer

Autonomi e uniti si vince

Ospite di TimesQueer questa settimana Dario Accolla, presidente onorario di Arcigay Catania, attivista e blogger. Approfondiamo assieme i rapporti tra movimento e partiti, le ragioni degli scarsi risultati legislativi ottenuti dal movimento lesbico gay e trans italiano e quali strategie possono risultare vincenti per il futuro.

Paolo Patanè, presidente di Arcigay, affronta in collegamento il caso dell'assessore leccese Giuseppe Ripa, costretto alle dimissioni dopo le frasi omofobe rivolte a Nichy Vendola.

Consigli di lettura

L'ultima puntata di TimesQueer del 2011 è interamente dedicata ai consigli di lettura. Francesco Gnerre, esperto di letterartura a tematica gay, curatore di una seguita rubrica di libri sul mensile Pride e autore di "L'eroe negato" (Baldini e Castoldi) ci segnala alcuni titoli interessanti usciti di recente.

1) Edmund White, Un Giovane Americano, Playground

2) Gianni Farinetti, Un Delitto Fatto in Casa, Marsilio

3) Claudio Rossi Marcelli, Hello Daddy!, Mondadori

4) Chiara Lalli, Buoni Genitori. Storie di mamme e papà gay, Il Saggiatore 

A gamba tesa sul movimento?

In studio Andrea Tornese e Filippo Riniolo presentano la nuova associazione romana Queer Lab.

Omosessualità e Disabilità

In collegamento con Giovanni Picus, giovane attivista omosessuale e disabile Andrea Maccarrone prova ad affrontare il complesso tema della convivenza delle due condizioni e delle reciproche discriminazioni esistenti tra il mondo omosessuale e quello della disabilità.

Pagine

Abbonamento a RSS - TimeSqueer
 
 

Per intervenire in diretta:

tel. 06.899.291

SMS 393.899.2913

 

 

Radio Popolare Roma è la radio libera e indipendente della Capitale.

Radio Popolare Roma produce ogni giorno quasi dieci ore di informazione: sugli interni, gli esteri, la cultura, gli spettacoli.

E' una radio locale: Roma è il nostro principale teatro di azione, di cronaca e di racconto.

La città entra nella nostra programmazione attraverso un meccanismo doppio: ogni giorno i nostri inviati sono in diretta, mattina e pomeriggio, a raccontare i fatti.