Per dire la tua, chiama allo 06.899.291 oppure scrivi un messaggio al 393.899.2913!

diana tejera

Il palco di Caffè Scorretto dal 5 al 9 Marzo

tejeraA Radio Popolare Roma i primi accenni di primavera coincidono con il risveglio artistico che la scena indipendente sta vivendo in questo primo scorcio d'anno.
Il palco di Caffè Scorretto accoglierà dal 5 al 9 Marzo cinque progetti musicali pronti a far parlare di sè nei prossimi mesi.
In realtà Diana Tejera, che aprirà la settimana di live in studio 4, deve essere considerata già una splendida realtà della canzone italiana.
Di padre andaluso e madre italiana, cresce fin da piccola nel mondo della musica, e inizia a studiare pianoforte a nove anni e chitarra e canto a tredici. Nel 1997 studia al Centro Europeo Toscolano di Mogol, e viene notata dal grande paroliere che la vuole nel progetto “Fiori d’acqua dolce”, e così incide ”Il paradiso non è qui”, inedito di Battisti/Mogol.
I Plastico si sciolgono nel 2003 e Diana Tejera è l'unica dei quattro a continuare la carriera nella musica; all’intensa attività concertistica affianca la realizzazione di varie colonne sonore, e collaborazioni con musicisti romani, tra cui Marco Fabi, Barbara Eramo, Andrea Di Cesare, Alessandro Orlando Graziano, Nathalie e soprattutto Tiziano Ferro.
Nel 2010 pubblica, per la SunnyBit, il suo primo album solista, “La mia versione” mentre l'anno seguente scrive, insieme a Chiara Civello “Al posto del mondo”, canzone ammessa al Festival di Sanremo 2012.

Hollywood vs Cinecittà - La diretta della Notte degli Oscar 2011 di Sonatine

Simone Emiliani, Lorenzo Leone, Carlo Valeri, Aldo Spiniello, Emanuele Di Porto: la squadra dei critici.
The Cyborgs, Diana Tejera, Diodato, Progetto Hang, Kemper C. Boyd: i minilive in diretta nel corso della notte.
Maria Vittoria e Cristina: le voci dei frammenti teatrali.

Abbonamento a RSS - diana tejera
 
 

Per intervenire in diretta:

tel. 06.899.291

SMS 393.899.2913

 

Sostieni Radio Popolare Roma:

 

Radio Popolare Roma è la radio libera e indipendente della Capitale.

Radio Popolare Roma produce ogni giorno quasi dieci ore di informazione: sugli interni, gli esteri, la cultura, gli spettacoli.

E' una radio locale: Roma è il nostro principale teatro di azione, di cronaca e di racconto.

La città entra nella nostra programmazione attraverso un meccanismo doppio: ogni giorno i nostri inviati sono in diretta, mattina e pomeriggio, a raccontare i fatti.